San Marino. Cdls: “Dipendenti di un bistrot lasciati senza stipendio per mesi”

“Dipendenti per mesi senza stipendio”, un bistrot nel mirino dei sindacati. Francesca Guiducci (Cdls): “Quattro ex lavoratori italiani si sono rivolti a noi dopo il licenziamento. Dall’azienda per ora nessun chiarimento. Noi siamo pronti a procedere per vie legali”

CARLA DINI – “Dipendenti di un bistrot lasciati senza paga per mesi”. A illustrare la questione che riguarda “un locale del San Marino Outlet Experience” è Francesca Guiducci della Federazione servizi della Confederazione democratica lavoratori sammarinese. (…)

“A rivolgersi al nostro sindacato sono stati quattro ex dipendenti italiani dell’attività che fa capo a ‘Original Taste’ – chiarisce la Guiducci -, fermo restando che non posso fornire i numeri generali, né parlare nello specifico dell’ex dipendente che ha segnalato di non ricevere stipendi da marzo per una cifra complessiva di 2mila euro, bensì soltanto dei casi che seguo con i colleghi della Confederazione. Non è stato dato alcun chiarimento dai titolari dell’attività, né per adesso è avvenuto un confronto tra le parti. Al momento ci siamo fatti carico come sigla sindacale di quanti si sono presentati in sede, accogliendo la loro rivendicazione”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy