San Marino, Chiesanuova. L’isola pedonale della discordia

La Tribuna Sammarinese: Chiesanuova, giunta e commercianti ai ferri corti / Non si placa la rabbia dei commercianti di Chiesanuova, infuriati per “la clientela persa” con la pedonalizzazione del centro della cittadina. Di ieri l’ultimo assalto del bar Tiffany, che lamenta l’atteggiamento tenuto dal capitano di Castello, Franco Santi, durante l’ultimo incontro pubblico fra cittadini e amministrazione: “Ci ha detto che la colpa, se i clienti calano, è nostra. Ci ha detto di fronte a cento persone che non abbiamo le capacità per fare il nostro lavoro”.

Parole che offendono i commercianti e alimentano quello che si può definire un vero e proprio scontro: da una parte la giunta, convinta della necessità e della qualità del progetto di pedonalizzazione del centro. Dall’altra i commercianti, secondo i quali le modifiche alla viabilità stanno disincentivando le persone a frequentare piazza Salvatore Conti.

 


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy