San Marino. Concluso l’iter per redigere la prima bozza dell’Agenda Digitale Sammarinese

L’Agenzia per lo Sviluppo Digitale – ASDI – comunica che in data martedì 8 Agosto, al termine di una giornata di intenso lavoro, si è concluso l’iter che ha portato a redigere la prima bozza dell’Agenda Digitale Sammarinese, contenente le linee guida per l’adeguata digitalizzazione del Paese.

Come richiesto nel DD179/2015 l’Agenda Digitale si articola in sette Pilastri coi rispettivi macrotemi digitali ed ha uno scopo conoscitivo e consultivo dei temi afferenti al digitale, attraverso il quale il Congresso di Stato e il Consiglio Grande Generale potranno proporre e promulgare le leggi e i decreti opportuni ad un corretto quanto imprescindibile processo di digitalizzazione.

È stato un primo lungo e avvincente lavoro, che ha concluso questa prima fase rispettando i tempi previsti, benché intercalato dalle diverse consulenze urgenti richieste da varie Segreterie, Enti Pubblici ed Associazioni di categoria, alle quali abbiamo prestato consulenza con spirito di servizio verso il Paese e sentita collaborazione.

I nostri lavori riprenderanno con la seduta del 25 Agosto, dove sarà nostra priorità contattare le due principali Associazioni sammarinesi di riferimento, PID e ASI, per una prima condivisione della bozza di Agenda Digitale nei suoi contenuti più tecnici e immediatamente dopo apriremo il confronto a tutte le associazioni e le parti sociali coinvolte a vario livello.

Concluso questo giro di consultazioni presenteremo l’Agenda Digitale Sammarinese al Congresso di Stato e alla Commissione Tecnica Informatica per essere successivamente discussa e approvata dal Consiglio Grande e Generale, speriamo già entro la seduta di Ottobre.

Si augura una buona Estate Digitale a tutti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy