San Marino. Confermate condanna e confisca per riciclaggio

L’Informazione di San Marino. Riciclaggio, confermata condanna e confisca

ANTONIO FABBRI – Rigettato l’appello e confermata la condanna di primo per riciclaggio di denaro ritenuto frutto di bancarotta fraudolenta, reati fiscali e associazione per delinquere, truffa e ricettazione. Sette le persone condannate in primo grado, cinque delle quali avevano fatto ricorso in appello. Fabrizio Stefano Piras, 56 anni originario di Cagliari ma residente a Mosca; Giancarlo (67) e Arrigo (69) Zurlo entrambi di Padova; Oreste Polloni, 64enne di Reggio Emilia; Giuseppe Serrano, 74 anni residente a Fano; Francesco (65) e Nicolò (35) Gomirato della provincia di Venezia, erano stati condannati in primo grado ciascuno a 4 anni e 6 mesi. Condanna che, a questo punto, è stata confermata in secondo grado e diventa definitiva. Viene dunque confermata anche delle somme, ritenute frutto di illeciti, già sotto sequestro pari a 2.407.991,08, che verranno dunque incamerate all’erario. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy