San Marino, ‘congelata’ la Rewind Biotech, cellule staminali

Il governo della Repubblica di San Marino è intervenuto in merito alla attività della società Rewind Biotech tirata in ballo nella indagine sull’ uso delle cellule staminali in territorio sammarinese
condotta dalla procura di Torino .

Ne tratta San Marino Oggi.

È stata pubblicata nei giorni
scorsi la delibera che di fatto
congela la licenza per la sola
realizzazione della struttura
della Rewind Biotech, che da
anni chiede l’autorizzazione
a diventare una banca delle
cellule staminali.
Come anticipato
dal nostro giornale a metà
gennaio, il congresso – seguendo
le indicazioni dell’Authority
sanitaria – ha voluto mettere un
freno alle varie richieste di società
che volevano specializzarsi
nella criobioconservazione.

Questo in virtù della rogatoria
inviata dalla Procura di Torino
che sta indagando su una maxi
truffa sulle ‘miracolose’ cure
a base di cellule staminali.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy