Il segretario del Pdcs Venturini al congresso del PPE: “Rimettere al centro la persona e riscoprire i forti valori cristiani”

Da ieri 30 maggio, fino a domani 1 giugno quando concluderanno i lavori, una delegazione del PDCS, costituita dal Segretario Politico Gian Carlo Venturini ed il Presidente dei GDC Lorenzo Bugli, saranno presenti al 27° Congresso del Partito Popolare Europeo a Rotterdam.

Nella giornata odierna, il Segretario Politico del PDCS Venturini è intervenuto in seduta plenaria, durante i lavori del 27° Congresso che eleggerà il nuovo Presidente e Segretario Generale, per portare la voce del PDCS e di tutta la Repubblica di San Marino in questa importante assise.

“Dopo l’espressione di saluto – spiega la Dc in una nota – al Presidente Donald Tusk ed al Segretario Generale Antonio LopezIsturiz, Venturini ha espresso i propri sentimenti di gratitudine e di appartenenza del PDCS alla famiglia del PPE, di cui condivide valori e prospettive politiche.

Di fronte alla gravità dell’attuale momento storico, segnato dalla guerra in Ucraina, è stato richiesto con urgenza ogni possibile sforzo per la pace, ancorandosi agli ideali ed ai valori che hanno animato i padri fondatori europei e che ispirano l’azione politica del PDCS e del PPE, rimettendo al centro la persona, e riscoprendo i forti valori cristiani che sono alla base di una società solidale e giusta e di un’Europa pronta a trasformarsi”.

“Il Segretario del Pdcs – spiega ancora il partito – ha posto l’accento sulla necessità che l’Europa, attuando il disegno di Adenauer, De Gasperi e Schumann, sappia trovare unità e guardare con lungimiranza alle sfide del futuro ed alla loro realizzazione: la pace, la salute, l’ambiente, l’economia e la cultura.

Un passaggio di estrema importanza ha riguardato la Repubblica di San Marino e la richiesta a tutti gli amici del PPE di adoperarsi per la rapida definizione dell’Accordo di Associazione all’Unione Europea, avviato nel 2013 proprio sotto la guida democristiana, per rafforzare il rapporto con l’Europa ed affrontare le prossime sfide che attendono il nostro Paese.

Nel suo intervento, Venturini ha anche sottolineato il lavoro fatto dai giovani della DC, animati da un forte sentimento europeo ed impegnati nello YEPP, che hanno recentemente organizzato a San Marino il primo Council Meeting, dopo due Skills Training dell’EDS. Una testimonianza concreta della preziosa sinergia con la famiglia del PPE.

In chiusura, il Segretario del PDCS, a nome di tutto il Partito, ha espresso i migliori auguri di buon lavoro al futuro Presidente Manfred Weber e a tutto il nuovo board che verrà eletto, confermando il sostegno del PDCS, rappresentato in Delegazione proprio dal Segretario Politico e dal Presidente dei GDC”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy