San Marino. Consiglio Grande e Generale, 10 dicembre, seduta notturna. Agenzia Dire

Consiglio Grande e Generale, seduta notturna.

MARTEDI’ 10 DICEMBRE – notturno

In seduta notturna si conclude il dibattito sul Conto Mazzini e si passa alla risposte dei segretari di Stato alle interpellanze all’ordine del giorno. Il Consiglio grande e generale ha preso atto quindi della conferma di magistrato della legge, dott. Luca Morsani, prima di aprire il comma sulla riforma fiscale. Il dibattito quindi si è avviato con gli interventi dei relatori di maggioranza e minoranza, rispettivamente Luca Beccari, Pdcs, e Andrea Zafferani, C10. La parola è passata quindi al segretario di Stato per le Finanze, Claudio Felici.

Il dibattito sulla riforma fiscale riprenderà nella giornata di domani.

Interventi

Comunicazioni.

Federico Pedini Amati, PsParide Andreoli, Ps

Risposte ad alcune interpellanze all’ordine del giorno

Interpellanza presentata dai Gruppi Consiliari di Opposizione sulle dichiarazioni, recentemente apparse sull’inserto Affari e Finanza del quotidiano Repubblica, rilasciate dal Presidente di Banca Centrale.

Il segretario di Stato per le Finanze, Claudio Felici, risponde

Interpellanza presentata dai Consiglieri Franco Santi e Luca Santolini per conoscere come il Governo intenda appurare le responsabilità attinenti le diseconomie che sarebbero intervenute nella recente ristrutturazione del reparto di Ostetricia-Ginecologia, con particolare riferimento all’operata installazione di una vasca per il parto in acqua nonché per conoscere i motivi della sopravvenuta impossibilità di utilizzo di tale vasca.

Francesco Mussoni, segretario di Stato per la Sanità

Interpellanza presentata dal Consigliere Elena Tonnini, Rete, in merito alle modalità di nomina dei Segretari Particolari.

Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni

Elena Tonnini, Rete, replica

Interpellanza presentata dai Consiglieri Andrea Zafferani e Franco Santi sugli incentivi erogati alle aziende per l’occupazione di  lavoratori che usufruiscono di ammortizzatori sociali, nonché sull’aggiornamento dei dati relativi alla disoccupazione.

Iro Belluzzi, segretario di Stato per il Lavoro

Interpellanza presentata dalla Coalizione di Cittadinanza Attiva in merito alle ultime vicende legate all’aeroporto di Rimini e al fallimento di Aeradria e sui rapporti tra la Repubblica di San Marino e Aeradria.

Risponde il segretario di Stato per l’Industria, Marco Arzilli

Andrea Zafferani, C10, replica

Francesco Mussoni, segretario di Stato per la Sanità: “L’installazione di una casa dell’acqua nel castello di Acquaviva risponde a una precisa istanza d’Arengo accolta dal Consiglio grande e generale alcuni anni or sono. Il progetto è stato condiviso con la Giunta di Castello. Per quanto attiene ai dettagli dei costi, allo stato attuale quelli sostenuti sono di circa 11.750 euro per le apparecchiature, di 2.500 euro per lavori elettrici e 16 mila euro per le necessarie opere edili e di allaccio servizi. A questi costi si aggiungono 9.300 euro per fornitura e posa in opera di acciaio trattato corten. I progettisti sono stati scelti fra professionisti sammarinesi e non hanno avuto alcun compenso. Le aziende appaltatrici sono state scelte con i criteri previsti da normativa vigente in materia. Allo stato attuale non è stata avviata la costruzione di altre case dell’acqua e nessuno progetto ci è stato trasmesso per la realizzazione. Altre Giunte di Castello si stanno muovendo per richiedere all’Aass la progettazione e realizzazione di ulteriori case dell’acqua. L’acqua erogata ad Aquaviva e prelevata da rete pubblica”.

Comma 4. Imposta generale sui Redditi.

Luca Beccari, Pdcs, relatore di maggioranza

Andrea Zafferani, C10, relatore di minoranza

Claudio Felici, segretario di Stato per le Finanze

 

Leggi il resoconto Agenzia Dire

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy