San Marino: contro il governo Psrs scatenato

Ieri lanciatissimo, contro il Governo,  il Partito Socialista Riformista Sammarinese  in una conferenza stampa tenuta dal Presidente, Paride Andreoli, e dal Segretario, Simone Celli.

L’Informazione di San Marino: “2011, l’Augurio e’ che  il governo vada a casa”   / Il Psrs durissimo: “Esecutivo incapace  Il Patto ha fallito. Nel 2013 deficit a 300milioni”   

San Marino Oggi: Psrs: “Il debito pubblico sarà  di 300 milioni alla fine del 2013” Un deficit che di anno in  anno aumenterà fino ad  arrivare, al 31 dicembre  del 2013, a sfiorare i  300 milioni di euro. È il  grido d’allarme lanciato  dagli esponenti del Partito  socialista riformista  che convocano la stampa  per riaprire il dibattito  politico dopo le feste.   

La Tribuna Sammarinese: Al partito proprio non va giù il roseo bilancio tracciato dall’esecutivo. Politica estera bocciata, “siamo ai minimi storici”Celli (Psrs): a fine 2013 debito oltre i 300 milioni  E smentisce il governo con l’operazione verità / Anche Andreoli  all’attacco: la  maggioranza  mostra  “arroganza,  prepotenza e  ottusità”     

Il Resto del Carlino: in  coincidenza con l’arrivo del  Fondo Monetario, il Partito  Socialista Riformista ha  lanciato ieri un nuovo slogan:  «Governo a casa prima che i  danni siano irrecuperabili».   

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy