San Marino contro le frodi carosello. Silenzio

Il Governo della Repubblica di San Marino ha dato,  a suo tempo, giustamente, molta enfasi al provvedimento che ha stabilito – nonostante le proteste di alcuni –  il prepagamento dell’Iva per alcuni settori merceologici considerati a rischio frodi carosello.

Il provvedimento – un decreto legge – è scaduto il 31 dicembre 2010.

Già corrono voci sul web che  alcuni trafficanti ne avrebbero subito approfittato. Insomma che avrebbero ripreso subito, col nuovo anno,   a  movimentare le loro merci  come prima del 1° maggio 2010.

Si è in attesa, in proposito,  di una pronta ed adeguata comunicazione ufficiale  del governo sammarinese.  

 

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy