San Marino. Coronavirus, aumentano le quarantene domiciliari

7 ricoverati all’ospedale e 3 a casa, il range d’età va dai 68 ai 93 anni

Coronavirus, salgono a 10 i casi positivi e a 98 le quarantene domiciliari

Sono aumentati di due unità i casi sammarinesi positivi al nuovo coronavirus Covid19. È il punto fatto nel corso della riunione di ieri del Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie, che si riunisce, lo ricordiamo, quotidianamente. I casi positivi salgono così a 10 casi positivi (5 uomini e 5 donne), di cui 7 sono ricoverati all’Ospedale di San Marino – uno in Rianimazione in condizioni serie ma stabili, 6 ricoverati nella nuova ala allestita al 2° piano della scala “F”, con sintomatologia moderata, e 3 presso il proprio domicilio, in condizioni buone. 37 sono i tamponi totali effettuati, di cui 19 risultati negativi, 11 positivi e 7 in attesa di esito. Le quarantene domiciliari sono ora 98 (ieri erano 80) sui contatti stretti (54) compresa la rete familiare, amicale e personale sanitario. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy