San Marino. Covid: allarme per l’aumento dei casi in terapia intensiva

Covid: allarme per l’aumento dei casi in terapia intensiva

I sanitari chiedono al governo misure più restrittive per fermare l’aumento dei contagi 60 i positivi rilevati nelle scuole elementari

Come al solito è la dott.ssa Stefania Stefanelli, Responsabile Comunicazione – Urp, ad aggiornare in conferenza stampa sull’andamento dell’epidemia da Covid-19 a San Marino. Rispetto al precedente aggiornamento si registrano 35 nuovi casi, su 222 tamponi effettuati, con un rapporto tamponi/ positivi del 15,17%, oltre il doppio rispetto al precedente aggiornamento. Questi numeri portano a 227 il totale dei contagiati attuali, di cui 14 ricoverati in Ospedale: 4 nel reparto Covid e 10 in Terapia Intensiva in condizioni critiche. 213 le persone positive al virus Sars-Cov2 in isolamento presso il proprio domicilio. Il numero totale di persone contagiate dall’inizio della pandemia è di 1.492, di cui: 227 positivi, 44 decessi e 1.221 guariti. Le quarantene domiciliari sono 226. Al 22 novembre sono stati ese- guiti 16.007 tamponi (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy