San Marino. Decreto su Part-time imprenditoriale, Unas: ‘Una risposta attesa da 10 anni’

L’Unione Nazionale degli Artigiani Sammarinesi, apprende con soddisfazione l’adozione del  Decreto delegato n.222/2014 sul Part-time imprenditoriale .“ È una risposta che Unas e il mondo delle piccole imprese attendono da 10 anni”, spiega il Segretario Generale dell’Associazione, Pio Ugolini. 

Obiettivo del nuovo strumento deve essere  quello di aiutare, in un momento non facile per l’economia nazionale, la nascita di nuove realtà imprenditoriali ed è rivolta, a nostro avviso, in particolare a giovani e donne, per incentivare le categorie più colpite sul fronte dell’occupazione ad aprire una propria attività, con agevolazioni di natura fiscale per il periodo di starter. (…)

È fondamentale avere un reddito per la propria autonomia, ma non sempre la fase iniziale di una impresa ci sono condizioni di soddisfazione economica. In questo contesto, sottolinea il portavoce dell’Associazione, “l’artigianato è sicuramente un’ottima opportunità di lavoro”. Ma per “oltrepassare: il rischio d’impresa nella fase iniziale dell’attività serve un sopporto, di qui la nostra proposta della licenza artigianale temporanea Part time”. Oltre quindi a facilitare lo starter iniziale di qualsiasi settore, l’auspicio in particolare di UNAS è che “si dia la possibilità anche di favorire un ritorno al settore dell’artigianato artistico tradizionale- conclude Ugolini- dove ancor più di altri settori è particolarmente difficile affrancarsi ed iniziare a produrre un reddito”.

Leggi il comunicato Unione Nazionale degli Artigiani Sammarinesi


Pio Ugolini, Segretario Generale Unas

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy