San Marino. Dipendenti pubblici: cambiano le norme di disciplina

Più potere ai dirigenti degli uffici: partirà da loro l’azione disciplinare.

La Segreteria di Stato per gli Affari Interni e la Funzione Pubblica rende noto che, la scorsa settimana, è stato esaminato dalla I Commissione Consiliare Permanente il progetto di legge di riforma complessiva in materia di norme di disciplina per i pubblici dipendenti. La Segreteria di Stato ha ritenuto di elaborare l’intervento normativo nella forma della legge, anziché quale decreto delegato che l’Esecutivo avrebbe potuto adottare in forza di delega già contenuta nella Legge 188/2011. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy