San Marino. Direzione Psd: ‘Claudio Felici uomo di punta del partito, meriti indiscutibili per il Paese’

SAN MARINO. Le dimissioni di Felici? ‘Solidarietà ma anche forte disappunto’. Mercoledì 15 ottobre la Direzione del Psd si è riunita per fare il punto sulla situazione politica. In una nota odierna si legge una forte difesa d’ufficio, corredata dall’elenco dei fatti realizzati dall’Ex Segretario di Stato, dell’operato di Felici: “I meriti di Claudio Felici in questo governo sono indiscutibili, ha lavorato tanto, anzi, forse ha lavorato troppo e questo può aver dato fastidio”. 

(…)  Alla luce dell’andamento del confronto di maggioranza di martedì pomeriggio, Claudio Felici ha maturato la decisione di rimettere il suo mandato, avendo realizzato che “i tempi della verità non sono compatibili con quelli della politica  e dell’azione di governo”, lasciando l’incarico per permettere al governo di continuare la sua azione in maniera decisa, come la fase che il Paese sta vivendo richiede.  (…) 

[Comunicato Stampa]

[I fatti del Psd e di Claudio Felici]


Claudio Felici

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy