San Marino. Disposte verifiche bancarie sui conti di Paride Andreoli. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Verifiche bancarie sui conti di Andreoli / Ieri la richiesta di indagine giunta a tutti gli istituti di credito / Inchiesta secretata, al momento non è dato sapere se il leader socialista sia indagato / Si tratterebbe di vicende legate all’affare del Centro uffici Tavolucci

Verifiche bancarie e finanziarie su una serie di soggetti per scandagliare movimentazioni e transazioni, nell’ambito di quella che ormai è stata battezzata come la tangentopoli sammarinese. La richiesta, da parte dell’Autorità Giudiziaria, è arrivata ieri agli istituti di credito e alle finanziarie del Titano. La verifica riguarderebbe una serie di nomi tra cui, in particolare, il leader del Partito socialista sammarinese, Paride Andreoli.

Si tratta quindi di verifiche bancarie e non è dato sapere, al momento, se Andreoli sia indagato o meno, dato che la parte del fascicolo dalla quale sono scaturite queste richieste di informazioni, risulta ancora coperta da segreto. Si tratterebbe di una richiesta di informazioni su flussi finanziari a tutto tondo, sulle movimentazioni, i cespiti, investimenti e i titoli riconducibili ad Andreoli.

Nella richiesta di agli istituti di credito, ci sarebbe anche un’altra serie di nomi, tra i quali Franca Volpinari moglie di Andreoli, il suocero Nazzareno Volpinari, la sorella del suocero, Maria Volpinari, e il di lei figlio, Loris Lividini, le cui transazioni la magistratura ha chiesto di scandagliare. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy