San Marino. DOMANI – Motus Liberi, Carta d’identità

Carta d’identità di “DOMANI – Motus Liberi” 

L’idea di “DOMANI – Motus Liberi” nasce dalla necessità e dal desiderio condiviso di alcuni amici di riunire, sotto un medesimo emblema, tutti coloro che, essendo interessati alle problematiche del Paese, sentono l’esigenza di ridare spazio e voce alla speranza di perseguire il sogno di un cambiamento sano e reale, da riscontrarsi nei fatti ancor prima che nelle parole, della vita politica della Repubblica.

La volontà di riaffermare i valori della tradizione cristiana, della responsabilità, dell’eguaglianza, della libertà, della giustizia, della solidarietà, della sussidiarietà, del bene comune, della famiglia, della difesa della vita e del senso dello Stato, che i tempi che stiamo vivendo hanno messo fortemente in crisi, ha portato infatti ad un processo di aggregazione che ha dato vita all’organizzazione politica denominata “DOMANI – Motus Liberi”.

“Motus Liberi” letteralmente “il movimento della persona libera”, va interpretato come un invito rivolto ai cittadini perché si mettano appunto in movimento, in gioco in prima persona ed in maniera indipendente, senza dimenticare il passato ma evitando di ripeterne gli errori.

Il logo è composto dalle caratteristiche tre torri (pilastri solidi dell’identità e dei valori alla base della proposta) e dall’araba fenice, uccello mitologico il cui motto è “post fata resurgo” (“dopo la morte torno ad alzarmi“); quest’ultima è diretta espressione dell’intento di risollevare le sorti della Repubblica, nella convinzione che solo la riscoperta di una precisa identità valoriale possa rappresentare il punto di partenza per rendere San Marino un Paese bello in cui vivere.

A tenerci uniti deve essere il rispetto e la difesa dei principi e valori sopra citati, un sincero rapporto di amicizia, la condivisione di un ideale di bene comune in cui tutti si riconoscono e in cui tutti credono: solo ciò in cui crediamo aggiunge valore a ciò che facciamo.

“DOMANI – Motus Liberi” deve porsi in maniera propositiva ed, allo stesso tempo, non può aver paura di essere critico sia verso sé stesso sia nei confronti della realtà sociale e politica del Paese.

Deve essere previsto un percorso di formazione personale e collettivo, a livello politico, in un comune interesse di crescita sociale e culturale, che possa portare ad una valutazione attenta, consapevole e responsabile della realtà e di ogni problematica che deciderà di esaminare o sarà chiamato ad affrontare.

Gli aderenti credono nel significato aristotelico del termine “politica”, inteso come l’amministrazione della “polis” (città), per il bene di tutti, nella volontà di mettersi a disposizione del proprio Paese e dei propri concittadini.

“DOMANI – Motus Liberi” non si pone con la presunzione di voler fare le cose in modo migliore, ma di affrontarle in modo diverso: dovrà essere in grado di offrire soluzioni efficaci perché sa collaborare, dovrà offrire nuove opportunità perché sa valorizzare, dovrà offrire rispetto ed equilibrio perché sa garantire equità, dovrà offrire fiducia e credibilità perché sa assicurare trasparenza, dovrà mantenere gli impegni perché sa essere coerente, ma soprattutto dovrà sognare cose che ancora devono venire e dire: “perché no?”.

(http://www.domanimotusliberi.org)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy