San Marino dopo l’Expo

Per la Repubblica di San Marino è arrivato il momento di mettere a frutto l’investimento della partecipazione all’Expo di Shanghai.

 

Con
1.653.906 visitatori il Padiglione di San Marino è stato quello più frequentato
tra quelli dei piccoli stati d’Europa.

Tra
gli elementi di successo: le ottime relazioni che intercorrono tra i due Stati,
un padiglione architettonicamente e funzionalmente azzeccato, una comunicazione
chiara, la presenza di elementi fortemente simbolici ed evidentemente in grado
di colpire la sensibilità del pubblico, come la Statua della Libertà e i costumi
dei Capitani Reggenti, la presenza di prodotti molto richiesti come i
francobolli e le monete. Le vendite, ha detto il Commissario Generale, Mauro
Maiani, sono andate bene ed hanno contribuito, insieme a un notevole impegno
gestionale per il contenimento delle spese – di chiudere l’Expo con un avanzo di
100.000 euro sul preventivato stanziamento di 1.700.000 euro.

Vedi comunicato Segreteria Turismo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy