San Marino. Ecf e BSM donano macchina a AOS

Comunicato stampa

Da Ente Cassa di Faetano e Banca di San Marino, una macchina per l’AOS

Sarà destinata al servizio infermieristico domiciliare  che l’Associazione Oncologica svolge sul territorio

Significativo quanto importante regalo di compleanno per l’AOS che, in concomitanza con i suoi vent’anni di attività, riceve una macchina dall’Ente Cassa Faetano e dalla  Banca di San Marino. 

Si tratta di una Panda 4×4, scelta appunto per le sue ottime prestazioni anche in caso di neve o di ghiaccio, che sarà destinata al servizio infermieristico domiciliare. 

Il servizio, istituito nel 1995 con un solo infermiere, è il fiore all’occhiello delle attività dell’Associazione Oncologica,  talmente apprezzato e accresciuto nel tempo che oggi gli infermieri sono addirittura quattro. Durante il 2012 sono stati seguiti dagli infermieri AOS sul territorio 135 pazienti, per un totale di 2637 accessi, a cui si aggiungono 82 pazienti seguiti dallo psicologo. Quest’ultimo servizio è stato istituito nel 1997 in quanto le malattie tumorali creano gravi disagi psicologici non solo ai pazienti, ma anche ai familiari. I colloqui si svolgono sia presso il domicilio dei pazienti sia presso la sede dell’AOS a Cailungo. 

Gli infermieri sono professionisti che prendono le prescrizioni dal Day-Hospital oncologico, e collaborano con il Servizio di Medicina di Base. Si occupano di somministrare a casa del paziente le cure di supporto alla chemioterapia, e seguono i malati che preferiscono rimanere presso il loro domicilio. Il servizio è attivo anche nei giorni festivi, viene dedicato al malato tutto il tempo necessario, tornando dal paziente anche più volte al giorno. 

E’ evidente che anche i mezzi di trasporto sono fondamentali per la buona organizzazione e per l’efficienza del servizio. L’AOS, in questi ultimi tempi, si era vista nella necessità di rinnovare il suo parco mezzi, almeno con una nuova macchina. 

Ci hanno pensato l’Ente Cassa Faetano e la Banca di San Marino, sempre sensibili alle istanze sociali del Paese e in questo caso particolare, agli obiettivi perseguiti dall’Associazione Oncologica. 

Il presidente e i membri del direttivo AOS esprimono il più sentito ringraziamento ai vertici dell’Ente Cassa Faetano e a quelli della Banca di San Marino per la grande sensibilità dimostrata verso le attività dell’Associazione Oncologica.

La macchina è stata consegnata in data odierna ed entrerà immediatamente in servizio. 

Alla cerimonia di consegna erano presenti il presidente dell’Ente Cassa Faetano Maurizio Zanotti ed il presidente della Banca di San Marino Giuseppe Guidi, il presidente dell’Associazione Oncologica Sammarinese Adele Casadei, i membri del direttivo AOS e gli infermieri dell’Associazione.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy