San Marino. Emesse due aste pubbliche per le asfaltature delle strade. Base d’asta 618 mila euro

Due gare d’appalto con il sistema dell’asta pubblica per affidare la manutenzione straordinaria e l’asfaltatura di alcune strade della Repubblica di San Marino per l’anno 2022.

Ad emetterle l’Aaslp nei giorni scorsi. La base d’asta per entrambe le gare è di circa 618mila euro.

Nel darne notizia l’Azienda guidata da Giuliana Barulli precisa che “le modalità di partecipazione, il valore dei bandi e i tratti stradali di intervento sono consultabili nel Bando pubblico scaricabile dal sito www.gov.sm”, in particolare qui e qui.

È possibile richiedere informazioni ai numeri 0549-883537/883522, oppure richiedere chiarimenti in forma scritta all’indirizzo e-mail segreteria@aaslp.sm.

La partecipazione all’asta pubblica è riservata alle imprese, sammarinesi ed estere (con domicilio fiscale sammarinese), con codice ATECO coerente al servizio al centro del bando.

L’esecuzione dei lavori straordinari di asfaltatura è aggiudicata utilizzando il criterio del prezzo più basso offerto.

L’offerta, deve essere presentata, secondo le modalità indicate nel Bando di Gara, entro e non oltre le ore 12.00 del 13 giugno 2022.

Queste le vie interessate dai lavori appaltati:

Contemporaneamente l’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici annuncia di stare avviando “un’importante attività di manutenzione stradale con le proprie maestranze della squadra asfalti del Settore viabilità, in particolare nei mesi di giugno e luglio l’Azienda realizzerà le asfaltature delle vie elencate nella Delibera del Congresso di Stato n.21 del 4 aprile 2022, che sono state richieste dalle Giunte di Castello e condivise con la Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente”.

 

“Con l’approvazione del nuovo modello organizzativo – dichiara il Direttore Barulli – l’Azienda intende garantire un’operatività minima delle proprie squadre consentendo così la realizzazione di piccoli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio pubblico con le proprie maestranze aziendali. In particolare la squadra asfalti è stata mantenuta e potenziata, pertanto nei mesi di giugno e luglio, non essendo ancora attivi gli appalti pubblici, provvederà ad asfaltare varie vie secondarie richieste dalle Giunte. Ritengo un valore aggiunto per l’Azienda poter disporre alle proprie dipendenze di manodopera specializzata, sia per garantire interventi celeri in tempi decisamente più veloci rispetto ai tempi necessari per le procedure delle gare di appalto, sia per avere maggior flessibilità durante lo svolgimento dei lavori”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy