San Marino fa le leggi e le rispetta, ribatte Mularoni (Esteri) a Luongo

Antonella Mularoni, Segretario di Stato per gli Affari Esteri, ribatte alla accuse contro la Repubblica di San Marino avanzate dal procuratore capo di Forlì dr. Manfredi Luongo in una intervista rilasciata a Lionello Mancini di IlSole24Ore.

Ha ribattuto il Segretario di Stato Mularoni ad Antonella Zaghini di La Voce di Romagna – San Marino:
sono critiche che non mi sento di accettare. Le norme antiriciclaggio risalgono al giugno 2008. Sono entrate in vigore nel settembre. Dall’autunno è poi operativa l’Agenzia di Informazioni Finanziaria. Abbiamo fatto passi da gigante: le rogatorie in tribunale vengono evase molto più speditamente che nella maggioranza dei paesi europei.
Ha continuato la Mularoni: ‘è vero che in passato il sistema si è prestato a censure, tant’è che siamo finite in procedura rafforzata da parte del Moneyval. Ma oggi sostenere che la collaborazione non c’è e che la legge è inapplicata, sono accuse che mi sento di ‘respingere’‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy