San Marino. Finanziaria 2014: deficit ridotto a 16 milioni. 160 prepensionamenti obbligatori. L’Informazione di San Marino

L’Informazione di San Marino: Segretario Mussoni: “Dobbiamo mantenere l’obiettivo di bilancio Iss da 63 milioni, ma sono molto preoccupato” / Legge di bilancio, Venturini: “160 prepensionamenti obbligatori” / Felici: “disavanzo ridotto a 16 mln”

Il disavanzo, sottolinea in Aula il segretario di Stato per le Finanze, Claudio Felici, è stato ridotto a 16 milioni di euro, rispetto ai 25,8 della prima lettura, ma non basta per centrare l’ obiettivo del pareggio di bilancio. Comunque altri interventi sono al vaglio tra cui il taglio dell’1,5% di tutte le voci di spesa corrente. Già in programma inoltre il tetto massimo alle pensioni da 4 mila euro. Sui conti del Titano, sottolinea nel suo intervento Felici, pesa il profondo cambiamento messo in atto: “Dobbiamo attraversare un collo di bottiglia, iniziato nel 2008 con l’approvazione della legge sul Moneyval. Il superamento del segreto bancario ha portato a rinunciare a una serie di risorse. Anche un certo interscambio commerciale non c’è più. C’è poi il contenzioso con l’Italia, che però è all’ultimo miglio”. (…)

E infatti la Pa, sottolinea il segretario di Stato agli Interni, Gian Carlo Venturini “non è ancora strutturata in modo efficiente”. Da qui le “indicazioni sulla razionalizzazione della spesa del personale pubblico” per “un maggior rigore in materia di sostituzioni, indennità, turn over”. Confermati invece i tagli del 10% sulle indennità e sul monte ore straordinari e maggiorazioni. “I pensionamenti obbligatori saranno intorno alle 150-160 unità e dovranno essere sostituiti al massimo al 25% solo in settori essenziali”. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy