San Marino, frode carosello ‘Transilvania’. Arzilli (Commercio): ‘Agito tempestivamente’

San Marino Oggi: Collaborazione del Titano nell’operazione GdF “Transilvania”. / Arzilli: “Agito tempestivamente”

C’è anche un po’ di San marino nella
riuscita dell’operazione “transilvania
romana”
messa a segno dalle
Fiamme gialle di Roma che ha
sgominato un giro di
false fatturazini e frode all’Iva per un
fatturato di oltre un miliardo di euro,
che ha coinvolto anche il Titano.
Il carosello è partito dalla Valle
dell’Aniene e via via ha coinvolto
tutta l’Italia spingendosi a nord fino
a Treviso, passando per Milano, e
in direzione opposta raggiungendo
Vibo Valentia e Lecce. Oltre cento le
società coinvolte sparse sull’intero
territorio con il solo compito di
emettere fatture, rigorosamente false,
e in grado di movimentare merci in
totale evasione d’imposta per circa
1,2 miliardi di euro e un’Iva dovuta
di oltre 240 milioni. Tra i soggetti
commerciali coinvolti nel “carosello”
anche operatori Ue e di San Marino.

E qui arriva subito la precisazione
del segretario di Stato all’Industria,
Marco Arzilli, che ieri, a margine
della conferenza stampa sulla
lettera giunta dal premier Monti,

ha dichiarato che “San Marino ha
collaborato molto, perché 5 o 6
società coinvolte, erano tra quelle
a cui il governo aveva già revocato
la licenza nel 2010, quando ha
incominciato a fare la grande
operazione di pulizia in quel settore.
E questo – ha aggiunto Arzilli – è
motivio di soddisfazione perché
il nostro Paese oggi non si può
più permettere di ospitare queste
società, ma soprattutto non lo vuole
nemmeno più fare. Nell’operazione
‘transilvania’ abbiamo avuto un ruolo
marginale, ma siamo intervenuti e
questa nostra azione non si deve
fermare”.

[…]

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy