San Marino. Giorno della Memoria: visita dell’Ambasciatore di Israele Dror Eydar

“Prosegue la visita in Repubblica dell’Ambasciatore dello Stato d’Israele, Dror Eydar, che nella mattinata è stato accolto a Palazzo Begni dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari”.

Lo riporta un comunicato stampa della Segreteria di Stato Affari Esteri. “In seguito ad un’approfondita ricognizione sull’ attuale gestione della pandemia, l’ampio e articolato confronto ha consentito di ripercorrere le più recenti collaborazioni sviluppate in ambito bilaterale e di rilanciare nuove proposte in settori strategici per entrambi gli Stati, soprattutto per dar seguito alla proficua visita ufficiale compiuta dal Segretario di Stato Beccari in Israele, avvenuta nel novembre scorso e che ha determinato importanti risvolti a livello politico, tecnico e culturale.
A tal riguardo, Beccari ha rinnovato, tramite l’Ambasciatore, l’invito a San Marino del Ministro degli Affari Esteri israeliano, a conferma dell’amicizia esistente e della proficua collaborazione.
Il Segretario di Stato ha sottolineato il forte interesse a promuovere forme di utile cooperazione nei settori dell’innovazione tecnologica, della cybersecurity e della sanità.
Altresì strategico è stato ritenuto il sostegno di Israele in ambito energetico e di trattamento delle acque; due settori in cui San Marino intende investire e sui quali risulta prezioso il know-how israeliano, forte delle tecnologie avanzate e della ricerca costante.
In questo ambito, così come nel settore della cybersecurity, da Israele può derivare un supporto per il preventivo adeguamento normativo e per la conseguente implementazione.
Il Segretario di Stato ha inoltre prospettato la possibilità di definire intese in ambito di promozione e protezione degli investimenti, che possa contribuire al dialogo fra le imprese, ed anche per favorire consultazioni politiche rafforzate, su temi di carattere bilaterale e multilaterale.
Richiamato inoltre il rafforzamento della cooperazione con il settore sanitario israeliano, che sviluppa avanzate tecnologie anche nell’ambito, particolarmente innovativo, della telemedicina.
In ambito multilaterale, da entrambi è stata riconosciuta la convergenza su temi apicali dell’agenda internazionale e l’impegno ad un dialogo costante.
A seguire, l’Ambasciatore Eydar è stato ricevuto in Udienza Ufficiale dagli Ecc.mi Capitani Reggenti, Francesco Mussoni e Giacomo Simoncini ed introdotto dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri.
Nel suo intervento, Beccari ha richiamato l’ottimo stato dei rapporti bilaterali e dato lettura del messaggio pervenuto alle massime Istituzioni da parte dell’Onorevole Liliana Segre, divenuta recentemente Cittadina Onoraria della Repubblica di San Marino.
La Senatrice ha inteso richiamare il ruolo svolto dal Titano a protezione di tanti ebrei rifugiatisi durante il secondo conflitto mondiale ed espresso viva gratitudine per l’alto privilegio concessole.
Toccante è stata la rievocazione storica del popolo ebraico, effettuata dall’Ambasciatore, sentitamente coinvolto nella prolusione, e che nella celebrazione della Giornata della Memoria, ha voluto richiamare gli episodi di antisemitismo, culminati con la devastazione prodotta dall’Olocausto; episodi tutt’ora ampiamente riconoscibili a livello multilaterale e nel rapporto fra Stati.
La Giornata della Memoria è stata anche al centro dell’intervento dei Capitani Reggenti, incentrato sul ruolo svolto dalla Repubblica nel secolo scorso a sostegno di tanti ebrei rifugiati in territorio, esprimendo sentita gratitudine per la generosa manifestazione di solidarietà offerta da parte israeliana alla Repubblica in occasione della crisi pandemica.
Dopo l’Udienza, l’Ambasciatore è stato accompagnato in corteo presso il Ghetto Ebraico, dove ha riposto una corona commemorativa e dato lettura, congiuntamente a S.E. il Vescovo, di alcuni Salmi nelle due lingue, italiano ed ebraico.
Al termine della mattinata, l’Ambasciatore Eydar ha visitato la mostra “Numismatica dell’Olocausto”, curata dal dott. Roberto Ganganelli e inaugurata oggi presso il nuovo Museo del Francobollo e della Moneta di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy