San Marino. Giuseppe Roberti: ‘E’ tempo per politici e imprenditori di parlare’. La Voce di Romagna

La Voce di Romagna: Giuseppe Roberti, la penna impugnata come una spada / Il processo Mazzini / Il fulcro dell’inchiesta scende in campo / “Una stagione politica non si ricostruisce in una sentenza giudiziaria” 

SAN MARINO. (…) Non avendo
avuto modo di esternare le sue
verità ai magistrati durante la
fase di indagini che oggi è la
base del processo denominato
Mazzini
, prima perché interrogato
per rogatoria ma con
gli atti di indagine secretati e
poi perché le richieste di audizione
– per rogatoria- inoltrate
dal Tribunale dai suoi legali
sono cadute nel vuoto, Giuseppe
Roberti
, perno -almeno
secondo il teorema accusatorio-
dell’intera vicenda, si arma
di carta e penna
(…).

“E’ tempo
che politici, dirigenti e imprenditori,
assieme a tutti coloro
che direttamente o indirettamente
erano coinvolti
nella vita politica, che hanno
elargito o hanno incassato palesi
o occulti finanziamenti
privati, iniziano a parlare
(…)”.

Leggi l’intera nota di Giuseppe Roberti tratta da L’informazione di San Marino di giovedì 16 giugno 2016

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy