San Marino. “Ho dovuto fare il tampone per accompagnare il mio caro ad una visita oncologica”

“Ho dovuto fare il tampone per accompagnare il mio caro ad una visita oncologica a Meldola”

I cittadini continuano a segnalare disagi per il mancato riconoscimento del certificato vaccinale con Sputnik oltre confine. Sia alla nostra redazione che sui social c’è chi denuncia il rifiuto del pass nonostante la deroga prevista dal decreto n.111 fino al 15 Ottobre. Grave ciò che ci viene segnalato da un nostro lettore: “Ho un famigliare paziente oncologico che deve essere accompagnati per delle cure presso l’Istituto Tumori di Meldola e l’Usl non riconosce la nostra campagna vaccinale (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy