San Marino. Il CSDL contro la repressione delle manifestazioni in USA

Non si può restare indifferenti di fronte alle manifestazioni che da giorni si susseguono in molte città degli Stati Uniti per protestare contro il brutale assassinio di George Floyd, cittadino afroamericano soffocato da un poliziotto bianco.

Questo ennesimo episodio di violenza estrema della polizia verso un afroamericano ha fatto saltare la polveriera di una società ancora profondamente permeata di razzismo e dove le diseguaglianze sociali sono sempre più diffuse e profonde.

Alle numerose manifestazioni di protesta, che vedono la partecipazione solidale anche di molti cittadini bianchi, le forze dell’ordine stanno rispondendo con la repressione armata; si registrano infatti migliaia di arresti e perfino la morte, fino a questo momento, di due manifestanti colpiti da proiettili. In alcuni casi, invece, la stessa polizia si è unita ai dimostranti, in una atto di solidarietà molto significativa.

Leggi il comunicato integrale

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy