San Marino. Il Segretario Canti a colloquio con l’architetto britannico Lord Norman Foster

“Dopo il messaggio lanciato dalla Reggenza al World Leaders Summit della COP26, la delegazione della Repubblica di San Marino, composta dal Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente Stefano Canti e l’ing. Giuliana Barulli, ha partecipato in mattinata all’incontro organizzato dall’UNECE con Norman Foster e John Kerry alla presenza dei Sindaci delle principali città europee e mondiali, tra cui Parigi, Dubai, Madrid.

Durante l’incontro – si legge in una nota della Segreteria di Stato al Terrotirio – si è discusso dell’importanza del ruolo delle città post pandemia e sulle possibili strategie urbane da adottare per rendere le stesse più sicure, inclusive, verdi e resilienti.

Al termine, il Segretario di Stato Stefano Canti ha portato i saluti a Lord Norman Foster invitandolo sin d’ora ad una tavola rotonda, nell’ambito della 83esima Commissione sullo sviluppo urbano, l’abitare e la gestione del territorio UNECE, che la Repubblica di San Marino avrà l’onore di ospitare nell’Ottobre 2022 e a cui saranno invitati altri architetti di fama internazionale come Stefano Boeri.

La giornata odierna ha inoltre visto la delegazione sammarinese impegnata nella partecipazione ai panel che gli Stati hanno organizzato per rispondere alle numerose sollecitazioni di azioni contro la lotta al cambiamento climatico, mentre all’esterno erano numerose le proteste ed i richiami rivolti alla politica da parte delle associazioni ambientaliste, per un’azione concreta ed immediata nell’invertire la rotta.

Nel riprendere il messaggio della Reggenza con particolare riferimento alla necessità di partire dal piccolo per attuare grandi cambiamenti, il Segretario di Stato Stefano Canti rafforza il messaggio su come le azioni di un piccolo Stato possano diventare grandi se attuate in territori più vasti”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy