San Marino. Il vice presidente dell’Ep fra i relatori della conferenza dell’Università

Il vice presidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, è fra i relatori previsti durante la summer school internazionale “Il futuro del lavoro” organizzata dall’Università degli studi della Repubblica di San Marino e in programma sul Titano dal 7 al 9 ottobre, in collaborazione con l’Istituto Jacques Maritain di Roma.

La summer school internazionale “Il futuro del lavoro”, spiega in una nota l’Università degli studi della Repubblica di San Marino, vedrà alternarsi accademici, esperti, rappresentanti istituzionali e non solo in approfondimenti che interesseranno, fra le altre cose, i mutamenti introdotti dall’avvento dell’intelligenza artificiale, dalla digitalizzazione e dallo smart working. Fra analisi sull’organizzazione del lavoro dopo la pandemia e dibattiti sul ruolo degli Stati e del Welfare, gli appuntamenti proposti cercheranno di offrire una riflessione multidisciplinare sul presente e sulle prospettive future.

Spazio inoltre, nell’ultima delle tre giornate di attività, a un appuntamento focalizzato sul ruolo dell’Università e della formazione, con la partecipazione del direttore generale dell’Ateneo sammarinese, Isabella Bizzocchi, del vice direttore dei corsi di laurea in Ingegneria Gestionale, Leonardo Tagliente, dell’Associazione nazionale industria San Marino (Anis), rappresentata da Franco Capicchioni, e dal presidente di Confindustria Romagna, Paolo Maggioli. A seguire, la chiusura curata dal vice presidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, e dal segretario di Stato per il Lavoro, Teodoro Lonfernini.

Gli appuntamenti si svolgeranno nelle sedi universitarie dell’ex Tribunale, nel centro storico, e del World Trade Center di Dogana, al terzo piano della torre B.

La summer school viene organizzata sotto il coordinamento scientifico del rettore Corrado Petrocelli e del docente Luca Gorgolini per quanto riguarda l’Ateneo sammarinese, dei professori Gennaro Giuseppe Curcio e Giuseppe Schlitzer per l’Istituto Jacques Maritain.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy