San Marino. In merito ai rapporti con Bac e Carisp, precisazione e rettifica del dr. Luca Lorenzi

In merito all’articolo intitolato   “Luca Lorenzi, indicato da Npr, entra nel Cda Carisp”  abbiamo ricevuto la seguente comunicazione da parte del dr. Lorenzi

Egr. Direttore, ho letto con ritardo l’articolo citato a margine e grandi sono stati la mia sorpresa ed il mio disappunto nell’apprendere che avrei lasciato la BAC “successivamente all’esplosione della vicenda Siri“. Questo elemento, che mi accomuna impropriamente alle vicende dell’on Siri, è del tutto falso e platealmente privo di ogni fondamento. Ho lasciato infatti la BAC nel luglio del 2018, mentre la vicenda a cui si fa cenno è avvenuta nel successivo autunno; non ho mai conosciuto Siri e, quando esercitavo le funzioni di AD della citata banca, non mi risulta che tale nominativo intrattenesse alcun rapporto con l’istituto. Dalle informazioni circolate sulla stampa, è facile accertare che la delibera di mutuo su cui verte la vicenda, sia avvenuta svariati mesi dopo la mia uscita dalla banca, uscita non legata in alcun modo a tale nominativo.
Quanto poi al fatto che mi presterei a  rappresentare “una spina nel fianco” 
[Cda di Cassa di Risparmio, ndr] nei confronti dell’attuale Amministratore Delegato (che conosco e che stimo), è cosa talmente grossolana che credo non vada in alcun modo commentata.
Cordiali saluti.
Luca Lorenzi

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy