San Marino in ritardo nelle telecomunicazioni. Chiarelli (Ns)

Francesco Chiarelli, Noi Sammarinesi (coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale) stigmatizza il ritardo nelle telecomunicazioni già
evidenziato nel suo ultimo intervento anche da Marco Arzilli, Segretario di Stato all’Industria.

Attualmente a San Marino manca una regolamentazione, un controllo ed una vigilanza improntati al principio delle pari opportunità tra aziende concorrenti. E questo provoca una mancanza di entusiasmo negli utenti di questo Paese, che reclamavano già da tempo un’ intervento da parte dello Stato, per renderlo all’avanguardia in Europa.
Considerato che per lo stato della tecnologia disponibile, basterebbe veramente poco per soddisfare le esigenze della popolazione, sarebbe stato un vero peccato non dare risposte alle grida di intervento fatte anche sui mezzi telematici di democrazia diretta (Facebook). E’ ora di iniziare!

Vedi comunicato Ns

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy