San Marino. Inammissibile il sindacato del Reggente per i fatti di via Giacomini

Inammissibile il sindacato del Reggente per i fatti di via Giacomini

ANTONIO FABBRI – Dei gravi fatti di Via Giacomini del 1° aprile non si può nemmeno discutere. Appena cinque giorni per il “colpo di spugna” sulla porchetta. Dichiarato inammissibile ieri il sindacato nei confronti dell’ex Reggente Gian Carlo Venturini, presentato solo il 14 ottobre. (…) La decisione del Collegio Garante, composto dal presidente Giuseppe De Vergottini, Giovanni Nicolini e Kristina Pardalos, sostiene che il sindacato non è ammissibile perché può essere riferito “esclusivamente a responsabilità di carattere istituzionale che afferiscono all’esercizio delle funzioni istituzionali dei Capitani Reggenti” e “per aversi responsabilità istituzionale è necessario che i fatti o le omissioni siano stati commessi in violazione di specifiche norme di doveri e obblighi dei Capitani Reggenti”. (…)

Articolo tratto da L’informazione

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui: paypal.me/libertas20
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy