San Marino inaugura il Museo della Civiltà Contadina. Il contributo di Ezio Bartolini e Giardi Filippo

Sarà inaugurato alle ore 15.00 di sabato 2 maggio il ‘Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni della Repubblica di San Marino’ alla presenza delle massime autorità della Repubblica nella Casa ‘di Fabrica’.
Splendido il recupero del casale abbinato ad un altrettanto splendido allestimento del Museo.
Il merito a Bartolini Ezio e Giardi Filippo, che, come hanno detto loro stessi durante la conferenza stampa per la presentazione della XIVa edizione della Fiera Agricola, si sono ritrovati a lavorare uno a fianco all’altro – conosciutisi nell’occasione- e subito divenuti amici, spinti dalla stessa passione e dalla consapevolezza di voler ‘realizzare una cosa unica’: ‘ci siamo trovati benissimo insieme’, ha detto Ezio Bartolini.
Ezio Bartolini raccoglitore appassionato, non da ora, di testimonianze della civiltà contadina, di recupero in casolari, abbandonati e non, di qualsiasi oggetto capace di farci rituffare nel passato dei nostri nonni, custoditi come un tesoro e finalmente messi a dimora.
Giardi Filippo, agricoltore, presidente degli agricoltori, con l’amore per la civiltà contadina. Un patrimonio che dai nonni, passando per i suoi genitori, è arrivato a lui, e che lui vuole, sente il dovere di trasmettere non solo ai propri figli, ma ai giovani in genere per non dimenticare le comuni origini.
Un atto di amore, quello di Ezio e Filippo, che ha già prodotto uno splendido risultato, e non è concluso.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy