San Marino. Isis e il massacro dei cristiani, l’indignazione di UPR

SAN MARINO. Non si contano più i massacri, i rapimenti, le violenze dell’ISIS sui cristiani in Siria. Unione per la Repubblica desidera ancora una volta fare udire la propria voce di profonda indignazione per quanto sta avvenendo invitando “le Istituzioni e la Diplomazia sammarinesi a fare sentire la propria voce incessantemente in tutti i consessi di cui la Repubblica è parte, affinché dei provvedimenti seri e concreti possano al più presto essere adottati dalla comunità internazionale per fermare con ogni mezzo questa strage di vite innocenti ed inermi”.

[Leggi Comunicato]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy