San Marino. La Nazionale di rugby a 7 è pronta per la Conference 1

Questo fine settimana segnerà il debutto stagionale per la Nazionale sammarinese di rugby a 7.

La formazione prenderà parte al torneo Conference 1 organizzato dalla Rugby Europe che si svolgerà il 5 e 6 giugno a Belgrado in Serbia.
Lunedì sera sul campo di Chiesanuova si è svolto l’ultimo allenamento al termine del quale l’head coach Giovanni Borsani ha annunciato i 12 convocati ufficiali che parteciperanno alla trasferta.
Eccoli:
Matteo Andreani (1993)
Navid Ataei (1994)
Matteo Babboni (cap, 1998)
Mattia Bastianelli Gambini (vcap, 1993)
Michele Cecchetti (1999)
Luca Di Bisceglie (1989)
Luca Giardi (1999)
Alex Marchetti (2003)
Emanuele Masi (2000)
Giacomo Mini (1998)
Elia Piscaglia (2000)
Mattia Tomassini (1999)

Nonostante si tratti di una squadra molto giovane (l’età media è 21 anni) è composta da giocatori molto promettenti. Due di loro, Babboni e Bastianelli, partecipano nel campionato italiano di Serie A con il Romagna mentre Ataei è in Serie B con il Bologna 1928.
Da segnalare l’esordio in Nazionale del giovanissimo Marchetti, oltre che di Andreani, Cecchetti, Mini e Tomassini.

Con loro e con il ct Borsani partiranno il preparatore atletico Massimo Tomasetti, il responsabile tecnico della Fsmr Juan Pablo Flores, il team manager Dorotea Balsimelli e il presidente federale Davide Giardi.

La Nazionale partirà giovedì 3 giugno da San Marino e tornerà il successivo lunedì mattina.
Al torneo prenderanno parte complessivamente 9 squadre. Oltre alla rappresentativa del Titano ci saranno Monaco, Austria, Slovenia, Serbia, Moldavia, Andorra, Montenegro e Bulgaria.

La formula del torneo prevede che sabato 6 giugno si svolgano una serie di partite di qualificazione in base alla quale si disputeranno domenica le partite che determineranno la classifica finale.
Al momento sono note le prime due sfidanti dei sammarinesi. Si tratta di Monaco (calcio d’inizio previsto per le ore 10:44 di sabato e Austria (inizio alle 12:59).
Le partite saranno visibili in diretta sul sito della Rugby Europe Tv www.rugbyeurope.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy