San Marino. La segreteria interni contro la Csu sulla riforma Pa

La Segreteria
di Stato per gli affari Interni della Repubblica di San Marino
replica all’affermazione della Csu ‘secondo la quale alcuni articoli della
legge di bilancio andrebbero a vanificare e snaturare la riforma della PA o
potrebbero in qualche modo rappresentare il fallimento della riforma stessa’.

Gli articoli denunciati, infatti, sono disposizioni
straordinarie che: in parte non hanno nulla a che vedere con la riforma ma
rientrano negli interventi della manovra decisi a giugno e luglio scorsi dal
Consiglio Grande e Generale; ed in parte sono dirette a semplificare e dare
certezza  a  procedure e ad impegnare i dirigenti e funzionari a
collaborare nei progetti di innovazione organizzativa, utili a realizzare
politiche di razionalizzazione. 

Tutto qui. La
CSU, infatti, non è stata in grado di spiegare quali sarebbero le norme che
“riporterebbero  il potere politico a gestire direttamente le assunzioni”
perché in effetti non vi è alcuna norma al riguardo nella finanziaria.

 Leggi
il comunicato Segreteria Interni

Guarda le previsioni meteo di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy