San Marino. Le tredicesime 2019 sarebbero state pagate grazie alle confische

Bilancio statale: il deficit sale a  45 milioni di euro

Un Paese spolpato dai predoni esterni supportati dagli azzeccagarbugli nostrani

Da San Marino Rtv: “Il problema della liquidità è ben noto ed è solo grazie a confische come quella del Congo che lo Stato è riuscito a fronteggiare la spesa corrente e quindi a pagare le tredicesime, senza andare in affanno“. Come dire che questa volta i politici del Congo ci hanno salvati da una nuova patrimoniale

Come se non  bastasse il bilancio registra  un deficit di 45 milioni prendere.
Però il sottobosco politico affaristico è tutto concentrato a spolpare fino all’ultimo il Paese. Solita formazione:  azzeccarbugli nostrani e “predoni” esterni. I quali, al solito, si buttano  assieme a capofitto appena c’è qualcosa da prendere.
Che cosa è rimasto? 
Ce lo dice, in una  ricostruzione ‘fantastica’, Il Baracucco: “una vorticosa scia di ennepielle sogghignanti e brandelli evanescenti di banche e finanziarie“.  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy