San Marino. Libera attacca: «Caro energia una confusione grottesca»

«Governo, che caos: servono aiuti concreti per sostenere le spese dei cittadini C’è il rischio di scatenare conseguenze economiche più gravi della pandemia».

CARLA DINI. «Il caos sulle bollette? Scatenerà conseguenze economiche più gravi della pandemia». È questa una delle riflessioni salienti della conferenza stampa di ieri che ha visto protagonisti gli esponenti di Libera, Michele Muratori, Luca Boschi e Matteo Ciacci.
«In questi tre anni la gestione della cosa pubblica non è migliorata, basti pensare al clientelismo, che dispensa consulenze, o alla preoccupante situazione della Sanità», esordisce Muratori che lancia un guanto di sfida anche sul tema rovente del caro energetico, «dove imperversa una confusione grottesca, di cui fanno le spese i cittadini che hanno il sacrosanto diritto di ricevere risposte dal Governo». (…)

Articolo tratto dal Corriere Romagna

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy