San Marino, Livio Bacciocchi. Stolder? Mai conosciuto

Jeffrey Zani di La Tribuna Sammarinese: Rapporti politica – mafia: con la collaborazione del sammarinese “tutte le situazioni verranno a galla” Il notaio: Stolder? Non l’ho mai visto 

Se Bacciocchi, come dichiarato  dai suoi avvocati,  collaborerà, allora “è logico  che tutte le situazioni  verranno a galla”. Anche  quelle che si concentrano  sui presunti  legami fra mafia e politica.  Le parole del notaio sammarinese,  quindi, potrebbero  diventare importanti  per svelare i rapporti  fra potere e malavita che  avrebbero potuto, in qualche  modo, favorire la ‘lavanderia’ FinCapital.  Da quanto emerge, finora  Bacciocchi ha riferito al  Gip di Rimini di “non aver  mai visto Stolder (il capo  del clan della camorra  che secondo l’accusa ripuliva  i suoi soldi sul Titano,  ndr) e non ha riferito nulla  in merito al soggiorno  in Repubblica di uno dei  responsabili della strage  di Castelvolturno, Giuseppe  Setola, che stando alle  intercettazioni si sarebbe  rifugiato a San Marino  all’indomani della carneficina  costata la vita a sette  persone. “Il Gip – spiegano  gli avvocati Biagioli e Bordoni  – non ha fatto nessuna  domanda al riguardo”.  La presenza di Setola a  San Marino viene ribadita  in alcune intercettazioni  di Francesco Vallefuoco.  Che, secondo la difesa di  Bacciocchi, potrebbe avere  esagerato nelle descrizioni:  “Molte situazioni dette  da Vallefuoco – valuta Biagioli  – possono essere frutto  di millanteria, di ingigantimenti  di verità”. Alcune,  addirittura, potrebbero  non avere nessun  fondamento. “Sta nell’animo  della malavita – prosegue  il legale – il fatto di dare  più peso e più importanza  a elementi di piccolo  conto”. Gonfiando quindi  il petto per ‘cose da nulla’.     

Vedi resoconto
Agenzia Dire Torre 1
.

Leggi la ordinanza
cautelare
del gip di Napoli Isabella Iaselli con intercettazioni


Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy