San Marino. Maria Luisa Berti alla Giustizia? Corriere Romagna San Marino

Corriere Romagna San Marino: Urne appena chiuse, e già si litiga per le poltrone / Ap unica delusa della coalizione: rischiano di vincere logiche clientelari. Tito Masi annuncia le dimissioni

SAN MARINO. A tre giorni dalle
elezioni, già le prime stonature.
Alleanza popolare, messa in
grande minoranza dalle alleate
Dc e Psd, prende atto del risultato
penalizzante e, pur facendo
parte della coalizione vincente,
azzarda: «Con questo esito, c’è rischio
che tornino le logiche di
clientelismo, opportunismo,
mancanza di trasparenza». E i toni
tesi rischiano di tradursi in
bagarre già oggi pomeriggio al
primo incontro di Bene comune
dopo la vittoria: appuntamento
alle 16 per discutere di poltrone.
Già: il prossimo governo. Ap non
dà per disperata la conferma di
Antonella Mularoni agli Esteri,
mentre la Dc considera palazzo
Begni già suo. Intanto, a parlare
sono ancora i risultati delle preferenze:
appena dieci donne in
Consiglio, con tre prime dame.
Maria Luisa Berti con 750 voti è
la più votata, seguita da Francesca
Michelotti di Sinistra unita
e il capo di Stato Denise
Bronzetti nel Psd, ma queste ultime
due entrambe distaccate
dalla Berti di addirittura 200 voti.
«Non me l’aspettavo -dice lei-:
premiata dalla mia battaglia
contro le residenze agli stranieri,
e forse anche dalla dichiarazione
dei redditi trasparente».

(…) Proprio la
donna più votata, Maria Luisa
Berti, potrebbe ambire alla segreteria
alla Giustizia: «Non ambisco
a nulla, ma certo, se mi offrissero
un posto di governo, la
Giustizia mi piacerebbe», non la
fa lunga l’ex Reggente
. (…)

Leggi

la ipotesi di La Voce di Romagna

la
ipotesi di La Tribuna Sammarinese

la
ipotesi di Smtv San Marino

 

Leggi

la
ipotesi di La Voce di Romagna

la
ipotesi di La Tribuna Sammarinese

la
ipotesi di Smtv San Marino

Guarda

Risultati elezioni,
composizione nuovo
consiglio
, voti
candidati
lista per lista

Puoi vedere anche i voti
riportati dai singoli candidati zona per zona

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy