San Marino. Marino Cecchetti: Democrazia Diretta, referendum, sulla scia di Pietro Franciosi

L’Informazione di San Marino

L’effetto educativo

Marino Cecchetti

La proposta avanzata su questo stesso giornale di rafforzare la Democrazia Diretta con una forte estensione del referendum, non è un escamotage per evitare di prendere posizione nella querelle su legge elettorale maggio- ritaria o proporzionale. La Democrazia Diretta, a San Marino, è la “logica esplicazione della storia del Paese”, ci ha ben spiegato Pietro Franciosi.

Franciosi ebbe la grande intelligenza politica di introdurre la democrazia rappresentativa con una modalità in linea con la storia del Paese ed ebbe poi il coraggio di difendere tale scelta anche contro gli intellettuali della sua stessa area politica, sulle più diffuse riviste politiche italiane dell’epoca. E, di seguito, progettò la Democrazia Diretta proponendo l’introduzione del referendum ‘alla Svizzera’, ma con solidissime radici nella storia sammarinese: “il nostro Governo un tempo era formato da tutti i capi famiglia”. Pure le modalità di attuazione sono chiaramente sammarinesi: “Noi possiamo ritornare a regime di forma diretta, servendoci, come ci serviamo ogni sei mesi per diritto di petizione, dell’Arringo a mo’ di Referendum col sì o col no scritto sopra la scheda per l’approvazione o meno dei progetti di legge o di amministrazione”.

Insomma a noi, oggi, basterebbe sostituire ‘scheda’ con ‘tastiera del computer’, per realizzare la Democrazia Diretta, nel solco della nostra storia, la migliore àncora per dare solidità a qualsiasi riforma.

Il referendum – ci insegna ancora Franciosi – “ha un effetto educativo straordinario”. Sì, perché “a mezzo del referendum si stimola l’interesse dei cittadini ai problemi dello Stato, si diffonde fra loro la conoscenza della legislazione, si sviluppa in essi il sentimento della responsabilità per l’andamento della cosa pubblica”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy