San Marino. Martedì prossimo un incontro affronterà il tema “Al di là del virus – quale futuro per le imprese”

L’associazione San Marino – Italia ha organizzato una serata dal titolo “Al di là del virus, l’impatto della pandemia tra paura e vulnerabilità. Quale futuro per le imprese?”

L’iniziativa si svolgerà martedì 31 maggio, dalle ore 18.30 al Grand Hotel San Marino.

dopo l’introduzione della Dott.ssa Elisabetta Righi Iwanejko, Presidente Ass. San Marino-Italia, e l’intervento dell’On. Le Fabio Righi Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio, la Ricerca Tecnologica, la Semplificazione Normativa, il dibattito si svilupperà grazie a diversi contributi:

Dott. Roberto Corciulo, Presidente IC&Partners, su “Inquadramento contesto globale”
Dott. Zeno Poggi, Presidente ZPC srl, su “Sanzioni e contro sanzioni derivanti dal conflitto Ucraina-Russia”
Dott.ssa Emilia Leopardi, AD Edulife Spa su “Il progetto Edulife e l’acceleratore di competenze 311 Verona”
Dott. Massimo Brancaccio, AD IC&Partners

La situazione attuale post pandemia, la guerra in corso, l’alta inflazione e l’inasprimento delle politiche monetarie delle banche centrali stanno accelerando il rallentamento della crescita economica alimentando la volatilità, la stagflazione e le turbolenze dei mercati con evidenti danni per le imprese e non solo.
Negli ultimi decenni mercato ed economia si sono avviati verso un approccio sempre più “glocal” in cui la digitalizzazione fa da acceleratore per l’internazionalizzazione. Il fenomeno della globalizzazione abbraccia diversi campi e svariate aree di interesse.
Nessuna azienda potrà permettersi di rimanere chiusa nel proprio mercato e sentirsi immune dal dover cercare nuovi sbocchi dove vendere i propri prodotti e/o trovare materie prime a costi più
vantaggiosi. Dal punto di vista economico la globalizzazione ritrae il fenomeno causato dall’intensificazione degli scambi e degli investimenti internazionali fatti su scala mondiale, con la diretta conseguenza di una maggiore interdipendenza delle varie economie nazionali che sta spingendo le organizzazioni verso l’internazionalizzazione.
Da tener presente, gli effetti economici delle sanzioni imposte alla Russia e la valutazione della loro efficacia che costituisce un tema assai controverso, sia per gli economisti che per gli studiosi di relazioni internazionali.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy