San Marino, Matteo Zeppa: fra i facinorosi dello sciopero generale

Matteo Zeppa racconta la sua esperienza di ‘facinoroso’ nell’ambito dello sciopero generale che ha avuto luogo a San Marino martedì scorso.

In questi mesi si sono annullate le regole di normale convivenza fra la Casta e
la Cittadinanza.

E’ più importante (nonché più facile) vietare le riprese
amatoriali o le fotografie fatte verso comportamenti fanciulleschi di chi
dovrebbe essere super-partes; quello che poi inquieta maggiormente è che chi è
all’interno di quella Sala, anziché stigmatizzarli (e ne ho avuto la prova
direttamente…) li si giustifica con teoremi tipo “una volta io, una volta tu”.
Errare è umano, perseverare nell’errore è diabolico.

Vedi l’intervento di Matteo Zeppa

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy