San Marino. Missione annuale FMI: ‘Prevista crescita economica dell’1% nei prossimi 3 anni’

Si è conclusa oggi la missione annuale del Fondo Monetario Internazionale a San Marino (FMI). Questa mattina la delegazione ha tenuto una conferenza stampa alla quale ha preso parte anche una rappresentanza di Governo composta dai Segretari di Stato agli Esteri, alle Finanze e all’Industria e il neo-insediato presidente di Banca Centrale. Tre gli aspetti principali considerati dal FMI: il sistema bancario, le politiche di bilancio, il clima imprenditoriale unito alla cooperazione internazionale.

Il portavoce del FMI, Alexander Tieman, ha offerto alcuni spunti di riflessione sull’economia sammarinese, alla luce degli incontri di questi giorni con i referenti tecnici, politici e istituzionali e delle conseguenti valutazioni del gruppo. Dopo oltre sei anni di recessione, l’economia sammarinese mostra una stabilizzazione, con la previsione di una crescita intorno all’1% annuo anche nel prossimo triennio. Effetto indiretto di questa ripresa è senz’altro la normalizzazione dei rapporti con la vicina Italia e l’andamento dell’economia europea cui San Marino si riferisce.

Permangono alcune criticità riguardo il settore bancario, nello specifico la ristrutturazione di Cassa di Risparmio. Alla ricapitalizzazione tuttora in atto dovrà affiancarsi un’attenta riorganizzazione che possa ricondurre l’Istituto alla redditività, in linea con i dettami internazionali. Secondo gli esperti di Washington, la strategia di risanamento del sistema bancario nel suo insieme dovrà basarsi innanzitutto su un’analisi dettagliata delle banche in stato di necessità, alle quali dovranno essere applicati piani di ricapitalizzazione per risanare ammanchi e accantonare fondi. L’altro pilastro dell’intervento intende agire sul quadro normativo, al fine di eliminare ogni ostacolo nel regime di solvibilità degli istituti bancari.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy