San Marino Oggi. Civico 10 chiede subito le elezioni ‘unica soluzione per il Paese’

San Marino Oggi: “Finito il momento dell’auto incensazione” / C10: “Elezioni subito” / “Governo e maggioranza non hanno più niente da dire e da dare”

SAN MARINO. “Il momento dell’auto incensazione e dell’orgoglio di partito sia letteralmente finito e pretendiamo che si pensi davvero al Paese”. A pensarla così è Civico 10, il quale crede che, “non solo oggi che la questione morale esplode in tutta la sua gravità”, le elezioni siano “l’unica soluzione utile per il Paese”. Il movimento ne spiega poi il motivo in una nota: “Questo governo e maggioranza non hanno più niente da dire e da dare. Ci sono emergenze da risolvere e progetti da portare avanti: non è davvero questa maggioranza che può farlo”. Maggioranza che, a detta dei ‘civici’, è “dilaniata dalla questione morale le cui persone coinvolte hanno ruoli di responsabilità nella Dc e nel Psd”, “ha molti suoi autorevoli membri protagonisti diretti della devastazione morale e culturale del Paese e quindi incapace di studiare e portare avanti soluzioni concrete per far ripartire il Paese” ed “incapace anche solo di ipotizzare percorsi veri di riforma dei nodi che affliggono il Paese e gli impediscono di ripartire, impegnata solo a cercare di sopravvivere allo scoppio tremendo di una questione morale nascosta per anni e dai cui protagonisti nessuno ha avuto il coraggio di dissociarsi”.  (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy