San Marino Oggi. Csu: ‘Smac obbligatoria’, oggi manifestazione sul Pianello

San Marino Oggi: Ai gruppi consiliari verrà consegnato un documento “che sottolinea tutte le urgenze economiche, occupazioni e sociali del Paese” / Csu scende sul Pianello per chiedere la “Smac obbligatoria adesso” / Oggi la Centrale sindacale unitaria protesterà sotto le finestre di Palazzo Pubblico

“Smac obbligatoria, adesso!”. È chiaro e forte l’appello che la Centrale sindacale unitaria vuole recapitare al governo con la manifestazione in agenda, oggi pomeriggio, sul Pianello in occasione dei lavori del Consiglio Grande e Generale.

“Appello contenuto in una cartolina che verrà consegnata a tutti i consiglieri – si legge in una nota -. Tre i punti cruciali messi nero su bianco: Smac obbligatoria, i patti si rispettano; Smac neutra, basta giustificazioni; controlli e gestione più efficienti”.

“La protesta in programma oggi”, spiega la Csu, “ha origine dalla proroga al primo gennaio 2015 dell’obbligatorietà della Smac, proroga decisa dal governo con un decreto dei giorni scorsi”.

“Si tratta di un rinvio ingiustificato e inaccettabile – affermano i segretari sindacali Giuliano Tamagnini (Csdl) e Marco Tura (Cdls) – che priva la riforma tributaria dello strumento principale per renderla funzionante ed in grado di realizzare l’emersione e l’accertamento dei redditi reali di esercenti, liberi professionisti e lavoratori autonomi”. (…)




Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy