San Marino Oggi. PS chiede alla Reggenza seduta straordinaria del Consiglio su situazione politica

San Marino Oggi: Ps: “Inaccettabile subire passivamente gli eventi, sempre più marcato rischio esplosione di un conflitto sociale”

Nella tarda mattinata di ieri una delegazione del Gruppo consiliare del Partito socialista, composta da Simone Celli, Alessandro Mancini e Rossano Fabbri, ha incontrato ufficialmente la Reggenza (foto scattata da Filippo Pruccoli).

In tale contesto, è stata manifestata “profonda preoccupazione per la gravissima situazione di crisi a livello economico, sociale e politico, che sta attraversando il Paese”.

“Le recenti vicende giudiziarie, unitamente al perdurante declino economico – scrive il Ps in una nota -, stanno distruggendo la credibilità e l’autorevolezza delle istituzioni politiche sammarinesi ed il rischio dell’esplosione di un conflitto sociale di enormi proporzioni, che getterebbe il Paese in un caos del tutto incontrollabile, è sempre più marcato. È inaccettabile subire passivamente gli eventi”.

“L’intera classe politica ha il dovere di reagire urgentemente, aprendo da subito una riflessione seria ed approfondita su come uscire dalla palude che di fatto sta tenendo immobilizzata la Repubblica di San Marino – si legge nel comunicato -. Per queste ragioni, la delegazione del gruppo consiliare Ps ha formalizzato alla Reggenza la richiesta di convocare in via straordinaria una seduta del Consiglio Grande e Generale per svolgere un apposito dibattito sulla situazione politica e sullo stato di salute del Paese”. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy