San Marino Oggi: Telecom Serbia. A Igor Marini 10 anni

San Marino Oggi: Tangente telekom Serbia, Igor Marini condannato a 10 anni di carcere

Il caso giudiziario di Telekom Serbia risalente al 2003 e caratterizzato dalle calunnie fatte ad un gruppo di politici come Romano Prodi, Lamberto Dini, Piero Fassino, Francesco Rutelli, Walter Veltroni e Clemente Mastella è stato la conseguenza delle menzogne diffuse da Igor
Marini
consulente finanziario, per accusare i politici di aver percepito cospicue tangenti.

E’  questa nella sostanza la motivazione della sentenza con la quale la quinta sezione penale del tribunale di Roma ha condannato il 10 novembre dello scorso anno il consulente a 10 anni di reclusione e l’uomo d’affari Maurizio de Simone a 4 anni e 6 mesi.

L’associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione di documentazione falsa e contraffatta nonche’ alla calunnia erano i reati contestati agli imputati.

(…) “Mentre Marini ha menzionato fra i destinatari delle tangenti solo esponenti della coalizione di centrosinistra dell’epoca, l’unico politico ad avere indirettamente beneficiato di una parte del denaro apparteneva e appartiene all’opposto schieramento. il compenso dovuto al mediatore infatti, era stato trasferito su un conto a lui intestato presso una Banca di San Marino e una parte di esso era stato versato a favore della società edizioni di Roma amministrata all’epoca da Italo Bocchino”.

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy