San Marino. Oliverio ebbe a che fare anche con Lorenzo Borgogni

Si dice che Paolo Oliverio  abbia presentato come biglietto da visita per entrare nell’Aisi (Agenzia investigativa per la sicurezza interna), l’elenco degli italiani  che nel 2009 evadevano il fisco attraverso la Repubblica di San Marino.

Tale elenco potrebbe essere quello già conosciuto sotto il nome di clienti Smi (San Marino Investimenti) o forse altro.

Si è pure saputo di suoi rapporti con Flavio Carboni, noto a San Marino. 

E’ passata invece in secondo piano un’altra sua conoscenza, quella di Lorenzo Borgogni, pure noto a San Marino. 

Forte ieri (in aggiunta alla interpellanza Upr) la reazione al caso Oliverio  di Smtv San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy