San Marino. Partecipazione in presenza agli Spring Meetings di Washington

San Marino. Partecipazione in presenza agli Spring Meetings di Washington

“I Segretari di Stato per le Finanze e il Bilancio Marco Gatti e per l’Industria Fabio Righi si trovano da ieri negli Stati Uniti a Washington D.C. per partecipare ai lavori degli Spring Meetings di Fondo Monetario Internazionale e Banca Mondiale. Nella giornata odierna, Gatti e Righi – accompagnati dalla delegazione che guidano composta da Dario Galassi Direttore Affari Economici del Dipartimento Affari Esteri, da Massimo Cenci Direttore del Dipartimento Economia e da Luca Gasperoni della Segreteria di Stato per le Finanze – hanno incontrato le delegazioni di Liechtenstein, Curaçao e Andorra”.

Lo rende noto un comunicato stampa.

“Dai colloqui è emerso quanto importanti siano i rapporti tra piccoli stati che operano in organismi internazionali, quanto necessaria sia la promozione di incontri periodici – che abbiano un format simile a quello del G20 che coniuga politica e business – per arrivare a linee e soluzioni condivise, per giungere a un’analisi comune, per poter rappresentare una massa critica ed essere meglio compresi, per esercitare e fare sentire una voce più forte presso l’Europa e non rimanerne schiacciati, per essere letti con un approccio proporzionale. Al centro dei bilaterali, anche la condivisione delle esperienze nei negoziati dei piccoli stati con l’Unione Europea, dell’importanza di sviluppare sinergie nel presentare peculiarità e caratteristiche perché l’approccio nell’introduzione delle misure richieste dall’Unione Europea ai piccoli stati sia graduale. La delegazione del Liechtenstein, che sta facendo un percorso di associazione al Fondo Monetario Internazionale, ha rappresentato un forte interesse a conoscere l’esperienza di San Marino, stato membro da oltre 25 anni. Il Segretario Gatti ha testimoniato come l’esperienza di San Marino con il Fondo Monetario Internazionale sia molto positiva. ‘Riceviamo importanti suggerimenti da parte loro’, ha detto. ‘Abbiamo un dialogo e una collaborazione molto produttivi ed efficaci per il nostro Paese. Quando nel 2021 la Repubblica di San Marino per la prima volta è andata sui mercati di capitali, il supporto e la condivisione da parte del Fondo Monetario Internazionale sono stati fondamentali per gli investitori oltre che, in termini di credibilità presso i nostri cittadini.’ Il Ministro delle Finanze di Curaçao Mr. Drs. Javier Silvania, ha rinnovato la volontà di accelerare la firma dell’accordo che era stato negoziato con San Marino nel 2017 e che, per ragioni legate all’avvicendarsi del loro governo, non era stato possibile sottoscrivere.

Gatti e Righi hanno sottolineato quanto sia d’interesse per la Repubblica di San Marino sviluppare accordi che favoriscano le relazioni tra stati e l’integrazione tra le economie dei Paesi. Con la delegazione di Andorra si è parlato di un accordo – non appena il nuovo governo andorrano sarà formato – che dia la possibilità di creare tra i due stati un’area a giurisdizione per il data recovery e dell’importanza di considerare la possibilità di organizzare un summit per discutere di strategie comuni sullo sviluppo economico. Gatti ha poi sottolineato l’importanza di estendere la già forte collaborazione tra Repubblica di San Marino e Andorra anche ad altri stati, come il Liechtenstein, in modo da poter avere, assieme, un impatto più forte e essere di aiuto in prospettiva”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy