San Marino, Partito Socialista. Decidera’ il Pdcs. La Tribuna Sammarinese

La Tribuna Sammarinese: Ostacoli sempre più grossi per la formazione del Partito socialista senza aggettivi / Sarà  il braccio di ferro nel Pdcs a decidere se nascerà o meno il Ps / Intanto si fa di nuovo strada l’ipotesi di arrivare alla fine della legislatura puntando sui 30 voti ora tutti disponibili e sulle divisioni dell’opposizione. A meno che …

L’esclusione dell’area dei democratici dalla costituente del Partito Socialista rischia di far naufragare il progetto voluto da Augusto Casali.

Sono due le voci che sostengono l’ipotesi dell’esclusione: la prima è quella dello stesso Nps che in modo più che chiaro dice che nel  nuovo partito non c’è posto per chi si è opposto all’approvazione dei documenti.

Una voce questa che riguarda una parte dell’area dei democratici del Psd, non dimenticando che un’altra gran parte che fa riferimento a Macina, Felici e Patrizia Busignani, ha invece condiviso il progetto.

Ma ora un altro veto incrociato arriva dal Presidente del Psrs, Paride Andreoli, che afferma come solo i socialisti storici potranno avere accesso all’organizzazione e cioè esclude Felici e Macina.


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy